Afghanistan, talebani: “Abbiamo sotto controllo la maggior dei posti di blocco di Kabul”

In Mondo by Luca Teolato

I talebani hanno annunciato di aver sotto il loro controllo quasi tutti i posti di blocco della capitale dell’Afghanistan, Kabul. Secondo quanto riferito dai talebani in un messaggio video, “le unità speciali dell’emirato islamico sono state dispiegate in diverse parti della città per garantire la sicurezza. La popolazione è contenta del nostro arrivo e soddisfatta del clima di sicurezza”, si legge in un video diffuso da uno dei portavoce dei talebani, Zabihullah Mujahid. Secondo gli insorti, almeno il 90 per cento degli edifici governativi è sotto il loro controllo. Questa mattina migliaia di cittadini afgani hanno preso d’assalto l’aeroporto di Kabul, in Afghanistan, dove sono in corso le operazioni di evacuazione del personale diplomatico dell’ambasciate e agenzie straniere.

Secondo quanto riferito dall’emittente panaraba “Al Arabiya”, l’arrivo della folla ha costretto i militari statunitensi posti a guardia dell’unico scalo aereo dell’Afghanistan a esplodere colpi di avvertimento in aria. “La folla era fuori controllo”, ha dichiarato un funzionario statunitense ai media internazionali. “Gli spari sono serviti per evitare il caos”, ha aggiunto. Centinaia di afgani hanno bloccato l’aeroporto nel tentativo di uscire dal Paese dopo che i talebani sono entrati nella capitale domenica. Al momento vi sarebbero dai 4 mila ai 6 mila militari statunitensi a guardia del perimetro dell’aeroporto per proteggere l’evacuazione dal Paese. Intanto questa mattina 70 Paesi e l’Unione europea hanno diffuso una dichiarazione congiunta sull’Afghanistan nella quale affermano di essere al lavoro per garantire la sicurezza, invitando tutte le parti a facilitare la partenza sicura e ordinata dei cittadini stranieri e afgani che desiderano lasciare il Paese.