Violenza sessuale: ordine arresto per ex calciatore Milan Robinho

In Cronaca, Italia by Luca Teolato

La procura di Milano ha spiccato il mandato d’arresto internazionale nei confronti dell’ex attaccante del Milan Robinho, condannato in via definitiva a nove anni di reclusione per violenza sessuale di gruppo ai danni di una ragazza allora di 23 anni commessa a Milano nel 2013. L’ordine di carcerazione è stato inviato al ministero di Giustizia che si occuperà di inoltrarlo alle autorità brasiliane, paese in cui attualmente si trova il calciatore 38enne. E’ improbabile però che Robson da Souza Santos sarà consegnato alla giustizia italiana perché la Costituzione federale brasiliana non consente l’estradizione dei propri cittadini, ma con il mandato d’arresto internazionale Robinho potrebbe essere arrestato qualora uscisse dal Paese carioca e fosse rintracciato in un’altra nazione che prevede accordi d’estradizione con l’Italia.