CESV Messina, Santi Mondello confermato Presidente

In Cultura by Roberto Cristiano

Santi Mondello (Fraternità di Misericordie San Piero Patti) è stato confermato Presidente del CESV Messina per il prossimo triennio, nel segno della continuità degli importanti risultati raggiunti in concorso con tutti i consiglieri negli ultimi anni. Risultati tra i quali si annovera l’iscrizione del Centro nell’elenco nazionale (n. 34) dei Centri di Servizio per il volontariato istituito presso l’Organismo nazionale di controllo (ai sensi dell’art. 64, comma 5, lett. j) del decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117).

“Ringrazio i consiglieri uscenti ed entranti – ha dichiarato Mondello – per la fiducia che mi è stata accordata e, ancor di più, per lo spirito di collaborazione e dedizione che li anima in ogni azione sviluppata a supporto del volontariato messinese”.

Il Presidente opererà in stretta collaborazione con il Consiglio Direttivo, eletto nell’assemblea del 24 luglio e rinnovato con i nuovi ingressi di Tina Camuti (Associazione “La Clessidra”) e Carmelina Micalizzi (Fratres Letojanni). Gli altri componenti del Direttivo, in carica per tre anni, sono Pasqua Nuccia Formica (AVULSS Milazzo), Adone Giuseppe Guerrini (Volontari del terzo settore), Ennio Marino (Telefono Amico), Maria Mazza (Rivivere a Colori Saponara), Angela Passari (Auser “I sempreverdi”), Francesco Previte (AVIS Comunale di Messina).

Saranno al lavoro per il triennio anche il Collegio dei Probiviri, composto da Graziella Arena (Associazione Obiettivo Persona Sempre), Emanuela Galì (Misericordia Spadafora), Antonino Mantineo (Piccola Comunità Nuovi Orizzonti), e l’Organo di controllo, presieduto da Maria Cutrufello, componente di nomina dell’Organismo territoriale di controllo della Sicilia, e composto da Manuela Prestipino e Angelo Ragonese, iscritti nel Registro dei revisori legali.