Covid: Austria, casi più che raddoppiati in una settimana

In Mondo by Luca Teolato

Torna l’incubo lockdown per gli austriaci – sarebbe il quinto da inizio pandemia di Covid-19 – a seguito del forte incremento di casi di coronavirus. In una sola settimana i contagi sono più che raddoppiati. I ministeri della Salute e dell’Interno hanno registrato nelle ultime 24 ore 5.496 nuovi casi, oltre duemila in più di ieri (3.319) e più del doppio rispetto ad una settimana fa (2.416). Nella sola giornata di ieri, 1.589 nuovi casi sono stati registrati a Vienna e ben 1.138 in Tirolo. In quest’ultimo Land (regione), ad alta vocazione turistica, l’incidenza settimanale è di 471,1 casi ogni 100.000 abitanti e ci sono diversi i focolai di coronavirus soprattutto tra i maestri di sci. Gli istruttori positivi sarebbero oltre 100 nelle zone di Kirchberg, St. Anton am Arlberg, Gerlos, Schwendau, Finkenberg e Mayrhofen. Negli ospedali austriaci sono ricoverati 1.038 pazienti Covid, 316 di essi si trovano in terapia intensiva. Da inizio pandemia i decessi sono saliti a 13.784 mentre le persone risultate positive ad un tampone sono 1.294.325 (1.242.779 sono guarite). Secondo l’Agenzia per la salute e la sicurezza alimentare (Ages) l’incidenza settimanale in Austria è 261.