Covid, test rapidi e tamponi che non poteva vendere: sequestrati

In Cronaca, Italia by Luca Teolato

Carabinieri del Nas di Cagliari nell’ambito di controlli per la verifica del rispetto della normativa sul green-pass e sulle modalità di esecuzione dei test rapidi e dei tamponi. In una attività commerciale nell’hinterland cagliaritano trovati circa 8.000 test rapidi antigenici a uso esclusivo farmacisti e rivenditori autorizzati, mentre il che commerciante non era autorizzato. L’uomo sarà segnalato alle autorità amministrative per i provvedimenti del caso. I test pertanto, il cui valore commerciale si aggira sui 35.000 euro, sono stati sottoposti a sequestro. Sono in corso ulteriori accertamenti per verificare se altri esercizi commerciali abbiano acquistato indebitamente gli strumenti diagnostici.