Foggia: operazione ‘Macchia bianca’ droga ed estorsione, arresti in provincia

In Cronaca, Italia by Luca Teolato

Più di 100 carabinieri sono impegnati nell’esecuzione di arresti in provincia di Foggia, nell’ambito dell’inchiesta coordinata dalla procura del capoluogo dauno, per droga ed estorsioni. Il blitz, chiamato Macchia Bianca, scaturisce dalle indagini dei carabinieri del comando provinciale di Foggia e delle compagnie di San Severo e Manfredonia (Foggia). Le ordinanze sono eseguite con il supporto dello squadrone eliportato, dei carabinieri cacciatori, delle compagnie di intervento operativo dei reggimenti mobili, del nucleo elicotteri e del nucleo cinofili. Stando a quanto si apprende, sono stati aggrediti 2 gruppi criminali nei cui confronti sono stati acquisiti gravi indizi di colpevolezza per sequestro di persona, detenzione e spaccio continuato di sostanze stupefacenti, estorsione, tentata estorsione, ricettazione e detenzione illegale di armi da sparo.