‘Ndrangheta: favorirono la latitanza del boss, 8 arresti

In Cronaca, Italia by Alessandro Triolo

Gli agenti della squadra mobile di Reggio Calabria hanno arrestato all’alba di questa mattina otto persone, accusate di aver favorito la latitanza nel 2018 del boss della ‘ndrangheta, Giuseppe Pelle, presunto reggente della cosca di San Luca. L’operazione “Defender” ha visto essere indagati anche diversi familiari di Pelle che agevolarono la sua fuga, dandogli passaggi o assicurandogli un covo dove vivere. Il latitante, all’epoca dei fatti, avrebbe dovuto scontare una pena residua pari a due anni e cinque mesi per associazione mafiosa.