Abusi su allieve minorenni in maneggio del Milanese, arrestato

In Cronaca, Italia by Luca Teolato

Un 71enne è finito agli arresti domiciliari su ordine del gip di Milano perché accusato di aver abusato sessualmente di alcune allieve minorenni del centro di equitazione di cui è presidente. Secondo le indagini svolte dagli agenti del commissariato Monforte Vittoria, coordinate dalla procura, hanno evidenziato come l’uomo, approfittando del proprio ruolo e con abuso di autorità, avrebbe costretto le ragazzine a subire baci e palpeggiamenti. In particolare, in un caso, avrebbe costretto una ragazza minorenne a compiere atti di masturbazione in suo favore. Il 71enne fermato presso il maneggio della ‘Cascina Saresina’ a Pioltello (Milano), è stato inoltre indagato per i reati di detenzione abusiva di armi e detenzione di armi clandestine in quanto, nel corso della perquisizione, i poliziotti hanno trovato e sequestrato cinque armi e numerose munizioni non regolarmente detenute e/o denunciate.