Casaleggio: Conte dovrebbe dimettersi dopo flop M5S

In Politica by Eugenio Bernardo

“Dopo la più pesante sconfitta elettorale della storia del Movimento con il 2,2% mi ha sorpreso che nessuno abbia ancora chiesto un passo indietro a Conte e peggio che Conte non abbia rimesso a disposizione la sua mono-candidatura”. Dopo lo scontro a viso aperto tra Giuseppe Conte e Luigi Di Maio sul flop elettorale delle amministrative di domenica scorsa arriva un duro attacco al leader del Movimento da Davide Casaleggio, fondatore dell’Associazione Rousseau. “Dopo un anno di gestione credo sia il momento dell’esempio. Il Movimento ha perso l’80% degli elettori rispetto alle comunali di 5 anni fa, qualcuno dovrebbe assumersene la responsabilità, con i fatti”.