Quirinale e Mattarella in prorogatio

In Politica by Roberto Cristiano

Il 3 febbraio è vicino e il rebus Draghi-Mattarella rende la realtà Quirinale fermo al capitolo Mattarella bis. Il capo dello Stato ha rifiutato una  sua possibile permanenza sul Colle più alto. E il rischio che si arrivi alla data fatidica senza un nome condiviso è dietro l’angolo delle mille indecisioni dei partiti. Se entro quella data, quindi, giorno della scadenza del settennato il presidente della Repubblica non fosse ancora stato eletto, Mattarella potrebbe rimanere in carica in  regime di prorogatio.