Proiezione documentario, Teatro Bellini, giovedì 3 febbraio h. 19:00

In Spettacolo by Roberto Cristiano

Si tratta del racconto delle prove nel corso di cinque settimane a cavallo tra inverno e primavera a Spoleto, dal tavolino fino al giorno del programmato debutto, il tutto incorniciato da un’intervista ad Antonio Latella.

Eravamo nel periodo della chiusura dei teatri durante la seconda ondata della Pandemia da Covid 19. Attorno a noi l’atmosfera depressa di una città fantasma con ristoranti e hotel chiusi e, ovviamente, senza quasi nessuno in strada. Dentro al teatro, il sentimento di incertezza che avvolgeva tutti, una piccola ciurma che navigava a vista, la paura del contagio che avrebbe interrotto le prove, nessuna data sull’apertura dei teatri e quindi sull’eventuale debutto ma anche una grande voglia di fare, dovuta alla consapevolezza di essere dei privilegiati a poter lavorare e col desiderio di resistere e fare ancora meglio il proprio lavoro anche se forse non sarebbe stato visto da nessuno, almeno nell’immediato.

Riprese, montaggio e regia di Lucio Fiorentino

Produzione 2022, TSU – Teatro Stabile dell’Umbria

Formato Full HD – Durata 33 minuti

Ingresso libero

Teatro Bellini

Giovedì 3 febbraio, ore 19:00