Superbonus e bollette all’esame del Governo

In Politica by Roberto Cristiano

Ecco come il governo pensa di tornare sui due temi chiave di questo periodo: l’aumento dei costi energetici ed i paletti che bloccano il flusso degli incentivi per la riqualificazione energetica

Stanziare nuovi sostegni contro il caro-energia e apportare “correzioni mirate” al dl Sostegni-ter sul Superbonus, in particolare alla norma che limita la cessione dei crediti. Questo l’obiettivo del Governo che punta a varare i due provvedimenti nel Consiglio dei ministri della prossima settimana. I dettagli sono ancora da definire ma sul tavolo vi è l’ipotesi di un unico decreto.

Il decreto che porterà nuovi aiuti contro il caro-energia dovrebbe valere circa 4 miliardi di euro. Da fonti di Governo si apprende che se è certo che non ci sarà scostamento di bilancio, non è ancora chiaro che forma prenderanno i nuovi sostegni. La cifra su cui si ragiona potrebbe quindi subire dei ritocchi.

Superbonus: allo studio più cessioni fra istituti vigilati